CURA DEI CAPELLI ( versione DOMENICALE) + Ricetta Homemade – “Sunday Hair Care”

Buonaseraaaaaaaa!

Pensavate che vi avessi dimenticato? O che avessi dimenticato che vi ho promesso questo post? Assolutamente non vi ho dimenticati!

Ecco qua la mia Sunday Hair Care! Perchè “Sunday”? Perché diciamocelo, quando leggiamo articoli o vediamo video riguardanti “Hair Care Routine” cioè cura di capelli abituale, chi ci crede che ogni doccia ci sia il tempo di fare tutti quei passaggi (maschere, impacchi, balsami, lavaggi, risciacqui..)? Io personalmente riesco a dedicare del tempo alla mia chioma :P solamente nel finesettimana, solitamente Domenica, appunto! Quindi ho deciso di descrivervi come curo i miei capelli passo dopo passo e in fondo al post vi spiegherò quali sono invece i passaggi che compio ogni qual volta che faccio la doccia.

Premessa: i miei capelli sono tendenti al grasso (anche se non si sporcano velocemente) alle radici e più “normali” e bisognosi di nutrimento alle punte.

Ma non perdiamoci in chiacchiere ed iniziamo subito!

STEP 1 – Maschera proteica per nutrire punte (soprattutto) e lunghezze e riparare le doppie punte. Ricordate? Vi avevo mostrato la foto nell’anteprima di stamani…l’avevate indovinata?

La RICETTA è la seguente:DSC_0004

2 tuorli d’uovo, mescolati ad un cucchiaio abbondante di miele (io preferisco che sia uno di quelli grezzi un po’ più solidi) e ad un cucchiaio scarso di latte. Ovviamente gli ingredienti sono ricchi di proteine per andare a nutrire i capelli che sono costituiti proprio da proteine. Se avrete voglia di realizzarla, vedrete che la consistenza è piuttosto liquida quindi abbiate cura di applicarla tenendo un asciugamano avvolto intorno al collo. Inoltre per evitare pasticci, io butto la testa all’ingiù e così tutti i capelli; poi immergo le punte dei capelli e metà delle lunghezze, aiutandomi con le mani e impastando il composto. Lego i capelli in alto in una crocchia e copro la testa con una cuffia da doccia. Tengo in posa per un minimo di 15 minuti fino ad un massimo di 30 minuti e poi risciacquo il tutto una volta sotto la doccia. Infatti appena passato il tempo di posa, mi infilo in doccia e sciacquo con sola acqua calda i capelli. NOTA: se applicate la maschera con i capelli puliti potete anche semplicemente risciacquare con acqua tiepida senza poi lavare con lo shampoo.


STEP 2
– applico lo shampoo concentrandomi sul cuoio capelluto e le radici e massaggio dapprima con movimenti circolari lenti, sfruttando la pressione dei polpastrelli sul cuoio capelluto (è rilassante ed inoltre favorisce la crescita dei capelli) man mano aumento la velocità fino a frizionare tutta la testa e finisco con il “tirare” delicatamente i capelli per distendere il cuoio capelluto. Questo massaggio è uno step fondamentale per chi come me non vede l’ora che gli crescano i capelli! ;)DSC_0115

Non vi ho ancora parlato di questo prodotto, ma lo farò molto presto! :)

STEP 3 – strizzo un po’ i capelli con le mani in modo che il balsamo non scivoli via una volta applicato ed applico una buona quantità del mio balsamo: specialmente sulle punte. Lascio in posa senza sciacquare, per tutto il tempo che ci impiego ad insaponarmi con il bagnoschiuma e poi risciacquo il balsamo.

DSC_0114

Questo se mi seguite lo conoscete già, e bene, anche! 

STEP 4 – alla fine della doccia risciacquo la testa con una bottiglietta d’acqua a temperatura ambiente mescolata ad un cucchiaio di aceto di mele: questo step rende i capelli lucidi e aiuta a chiudere le punte.

STEP 5 – tengo i capelli chiusi in un asciugamano per eliminare l’eccesso d’acqua e successivamente pettino i capelli con un pettine di legno a denti larghi e radi per non spezzare i capelli ( quando sono bagnati sono molto più fragili).

STEP 6 – lascio asciugare all’aria o, se le temperature non me lo permettono (o devo sbrigarmi) asciugo con il phon a distanza e non alla massima potenza.

 

Non sono chissà quali difficili passaggi…sono semplici e piuttosto veloci, anche se comunque ci vuole del tempo per fare tutti e 6 i passaggi per bene: rendetevi tutto il tempo necessario! Quando faccio la doccia in settimana elimino lo Step numero 1 che prende abbastanza tempo ma mantengo tutti gli altri passaggi esattamente come ve li ho descritti!

Come curate i vostri capelli? Vi ha interessato questo post? Quali prodotti utilizzate voi per la vostra cura dei capelli? Scrivetemi nei commenti e vi risponderò più che volentieri!! :)

Ora vi lascio che sono stanca…

Buona notte…e buona cura dei capelli!

Un bacio,

Marta

 

 

*Le impressioni qui riportate sono frutto della mia personale esperienza che riguarda l’uso dei prodotti menzionati. Non vengo pagata per scrivere nessuna recensione positiva/negativa di nessun prodotto. Le fotografie dei prodotti sono state scattate da me (MartaEcoPenso) a meno di specificazione diversa.

 

Annunci

Non posso fare a meno di te! – Olio di Cocco Khadì recensione

Ciao a tutti!

Vi chiedo di scusarmi se in questo periodo non scriverò spesso, ma si avvicinano gli esami e ogni ritaglino di tempo è buono per studiare (ed anche disegnare, nel mio caso!). Ma non vi abbandono, eh! :)

ven 323

Mi è venuta voglia di scrivervi la recensione di questo prodotto perché l’ho usato davvero tanto e sto iniziando a vedere la fine del barattolo…(fa parte dell’Haul di novembre)! Inoltre l’ho inserito tra i miei preferiti del 2013…non poteva perciò aspettare troppo questa recensione! :)

Il prodotto in questione è l’Olio di cocco di Khadì. Vi ho già parlato recentemente di un tonico di questa marca, e vi avevo già accennato che ripongo molta fiducia in Khadì perché i prodotti sono fabbricati in India, e spesso sono prodotti con INCI piuttosto semplici e poco trattati, insomma, il prodotto è lavorato molto poco o con processi assolutamente naturali.

Anche questo infatti, è un olio puro. La lista degli ingredienti è a dir poco breve! Il barattolo contiene solo Cocos Nucifera.

Nel retro della confezione trovate scritti i numerosi impieghi dell’olio di cocco. Olio con una consistenza burrosa in inverno (o se conservato al freddo) e con consistenza liquido-oleosa se scaldato (anche semplicemente tra le mani).

L’olio di cocco è uno dei più utilizzati prodotti multiuso, che permettono di risparmiare tanti soldini…cosa volete di più?? :D

Qui sotto nell’etichetta è riportato:

ven 324

“Olio di cocco organico, pressato a freddo.

Riporta equilibrio proteico nei capelli danneggiati, genera elasticità e ne previene la rottura. Applicare sulle lunghezze dei capelli e avvolgere in un asciugamano leggermente umido e tiepido. Lasciare in posa da mezz’ora a tutta la notte. Ringiovanisce, nutre e rinfresca le infiammazioni e la pelle secca o matura. Lenisce le scottature da esposizione al Sole, lievi abrasioni e le labbra screpolate. Ammorbidisce e nutre mani e piedi secchi. Massaggiare con movimenti circolari.”

Trovate quindi già una lista di utilizzi che spiegano il prodotto e le sue caratteristiche. L’olio infatti:

. è un olio tra i meno pesanti. Non unge eccessivamente (anche se impiega un po’ di tempo ad essere assorbito) poiché pressato a freddo.

. è un ottimo impacco per i capelli sfibrati o danneggiati. Basta applicarlo sulle lunghezze o sulle punte, lasciarlo in posa e lavare la testa successivamente con uno shampoo ecobio (in modo da non vanificare l’applicazione dell’olio).

. è IL sostituto agli olii spray protettivi per capelli pieni zeppi di schifezze, che si spruzzano al mare per evitare che il Sole e la salsedine danneggino i capelli. Se li avete, gettateli immediatamente e compratevi l’olio di cocco! NON USATELO ASSOLUTAMENTE INVECE PER ABBRONZARVI…NON CONTIENE PROTEZIONE!

. usato come lenitivo per le scottature dell’abbronzatura. È meglio non scottarsi, ovviamente, usando protezioni adeguate e con buoni ingredienti, ma nel caso succeda, l’olio di cocco fa al caso vostro!

. è un prodotto economico.

. è nutriente, quindi aiuta ad ammorbidire le parti più secche del corpo (ginocchia, gomiti…) ma anche le mani e i piedi.

. lo si può usare per rimuovere i residui di ceretta dopo la depilazione, sciogliendolo tra le mani e passandolo nella zona depilata.

. svolge un’azione iper-nutriente sulle labbra screpolate dal freddo. (io ne ho messo un cucchiaio in una piccola jar di un vecchio balsamo labbra e lo applico ogni sera prima di andare a dormire).

. applicatene una goccia sul contorno occhi picchiettando leggermente con gli anulari e massaggiando in modo circolare. E’ un ottimo rimedio antirughe naturale! Lasciatelo in posa tutta la notte.

. è uno struccante fenomenale!!! Strucca tutti i tipi di trucco (compreso quello waterproof) in pochissimo tempo, senza bruciare gli occhi o causare irritazioni. (io non compro più struccanti da quando l’ho scoperto!)

. è utilizzato in numerose ricette di bellezza fai-da-te, per OGNI TIPO DI PELLE!

Insomma, chi più ne ha, più ne metta!

Dove reperirlo: Ecco-verde, AmiciDiNatura, Ecocose, Mondevert, biosphere

Prezzo: 9,90€/250 gr (il barattolo in generale ci vuole tanto per finirlo! Poi ovviamente dipende da che usi ne fate.. io ho iniziato ad usarlo a metà Novembre e ancora non è finito)

Non saprei davvero cosa aggiungere riguardo a questo prodotto! Mi sono trovata subito benissimo e il fatto che abbia così tanti modi di essere utilizzato, lo rende uno dei prodotti più amati dell’anno passato (e che sicuramente continuerò ad amare). Consiglio questo della Khadì dal momento che mi ci sono trovata bene. Ne ho acquistato anche un altro per regalarlo a mio babbo (della marca CMD Naturkosmetik) e quindi non l’ho provato io personalmente. Penso che ricomprerò quello di Khadì e per curiosità comprerò anche per me questo di CMD (di cui vedete la foto qui sotto) che avete visto nell’Haul delle feste natalizie.

DSC_0021

Spero vivamente che vi abbia interessato questa recensione e che vi abbia fatto venir voglia di comprare questo prodotto nel caso non lo conosceste. Se lo avete già provato, fatemi sapere come vi siete trovati e se lo consigliate anche voi :)

A presto…e non dimenticate di iscrivervi per seguirmi sul blog e rimanere sempre aggiornati sui nuovi post. E’ facile! Basta inserire la vostra mail dove c’è scritto FOLLOW ME nella colonna a destra e poi cliccare su FOLLOW ME!

Ciaoooo! Marta

*Le impressioni qui riportate sono frutto della mia personale esperienza che riguarda l’uso dei prodotti menzionati. Non vengo pagata per scrivere nessuna recensione positiva/negativa di nessun prodotto. Le fotografie dei prodotti sono state scattate da me (MartaEcoPenso) a meno di specificazione diversa.