Recensione Smalto Kiko “Nail Laquer 290” + idea Nail Art super semplice

Buona Pasqua a tutti!

Ormai immagino sarete reduci del pranzo pasquale e dell’abbuffata con amici o parenti :)

Sono tornata da poco dal pranzo con la famiglia per festeggiare Pasqua e appena entrata in casa mi sono messa comoda a scrivere questo post. Non sarà un post lungo, anzi sarà brevissimo…

Ci tenevo a mostrarvi l’effetto dello smalto di Kiko numero 290 che ho comprato a febbraio e di cui vi avevo fatto l’haul insieme ad altri prodotti Kiko. Vi avevo promesso che ve ne avrei parlato dopo aver provato lo smalto un po’ di volte e così, eccomi qua!

Lo smalto in questione è quello indicato dalla freccia, un fucsia vivace né tenue né scuro.

pizap.com10.32123524416238071398015075253

 

La prima volta che l’ho indossato l’ho steso su una base trasparente e l’effetto ottenuto è questo:

DSC_0170

 

Vi piace come risulta sulle unghie? Tra l’altro è davvero del colore che si vede nella boccetta, non come certi smalti che invece sembrano tutt’altro!

Devo dire che gli smalti della Kiko sono migliorati molto da quando lanciarono questo marchio. Non so se gli abbiano cambiato la formulazione, ma sono di consistenza ottima (né troppo liquidi né troppo densi), asciugano in poco tempo, sono coprenti (ne basta una passata) e soprattutto durano a lungo!! Io senza applicare top coat ho rimosso la nail art solo una settimana dopo (e si era solo sbeccato un po’ lo smalto in cima all’unghia!).

Qui sotto vedete lo smalto di Kiko insieme al Nail Art Special Effect Topper di Essence che si chiama “Circus Confetti”, un bellissimo smalto con glitter di varie misure e di tantissimi colori diversi, come piccoli coriandoli. E’ lo smalto che ho usato sopra al 290 di Kiko, sull’anulare.

DSC_0172

Il prezzo degli smalti Kiko della linea base è di 2,90€, ma in questo momento sul sito c’è un’offerta pazzesca a partire da 0,50€!

Vi consiglio gli smalti della Kiko, questo colore in particolare è stupendo sia di estate che di inverno perché è un punto di magenta che risalta anche sulle carnagioni chiare e non le fa apparire spente.

Come sempre spero che abbiate letto con piacere il post di oggi e vi rimando al prossimo post che spero sarà una ricetta di cosmesi homemade…che trovo utilissime ;)

A presto,

non dimenticate di iscrivervi se vi va di seguirmi qui sul blog,

baci,

Marta

 

 

*Le impressioni qui riportate sono frutto della mia personale esperienza che riguarda l’uso dei prodotti menzionati. Non vengo pagata per scrivere nessuna recensione positiva/negativa di nessun prodotto. Le fotografie dei prodotti sono state scattate da me (MartaEcoPenso) a meno di specificazione diversa.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Recensione Smalto Kiko “Nail Laquer 290” + idea Nail Art super semplice

  1. Pingback: Recensione Smalto Kiko “Nail Laquer 372″ con foto | ECOpenso quindi vivo BIO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...